Date

Lo sai che anche sul web è possibile sedurre? Ecco 5 segreti per andare a colpo sicuro.

La seduzione è un gioco che quasi sempre si consuma de visu. Eppure anche il web offre incredibili opportunità per sedurre un potenziale partner. Giocando con la PNL, ma non solo.

Una ragazza che flirta online

Generalmente è la donna, la seduttrice par excellence, che richiede di essere conquistata. Perchè, sul web, avrà sempre moltissimi corteggiatori, e dovrà selezionarli velocemente.

Ecco 5 piccoli segreti, 5 modi per sedurre a colpo sicuro sul web:

  1. Un buon primo approccio. In molti trascurano questa fase. Eppure il proverbio “chi ben inizia è a metà dell’opera” dovrebbe insegnarci tanto. Il segreto del primo approccio è non essere scontati e prevedibili. E saperla sorprendere. Una ragazza dotata di discreto appeal può ricevere anche 50 richieste di contatto al giorno, e sceglierà solo chi riesce davvero a catturarla. Cosa vince? L’originalità, l’ironia, l’autoironia, ma anche le rotture di schema, e soprattutto un occhio di riguardo ai suoi interessi.

  2. Giocare. Anche se avrete a che fare con una darkettona recidiva, non temete: l’ironia premia. Pure velata di sarcasmo, se a lei piace. La simpatia è fondamentale perchè crea un clima di relax, di distensione, e consente di ottenere il primo obiettivo che la donna, magari inconsciamente, si era prefissa: staccare la spina, sentirsi un pò meglio, svagarsi. Importante: giocare non vuol dire essere stupidi. Il tatto è fondamentale.

  3. Non dare tutto subito. Sembrerà di scoprire l’acqua calda…ma le donne adorano il mistero. Se c’è una categoria di uomini che proprio non sopportano, sono quelli che eludono (anche nella conversazione) i preliminari. Per farvi desiderare giocate con il mistero, lasciate che sia lei a chiedervi alcune cose o portatela in una direzione per poi cambiare bruscamente verso. Un esempio? Prendete questa frase: “eh se sapessi cosa penso di questa cosa… ma forse è meglio lasciar perdere…” Oppure:“ma di questo non so se parlare…” State sicuri che lei vorrà saperne di più.

  4. Pensare positivo. Ovvero parlate di cose, raccontate, proponete. Ma NON lamentatevi, NON piangetevi addosso, NON state a parlare continuamente della ex. È facile, ma perturba il clima e vi porta fuori strada.

  5. Usare la PNL. Si può usare in modo mirato la PNL e piccole induzioni ipnotiche per migliorare l’atmosfera della conversazione senza difficoltà. Come fare? Lasciando che lei immagini situazioni di benessere o emotivamente cariche, e “portandola” in quelle sensazioni, gradualmente. Oppure lavorando di associazioni. Potete ricordarle episodi fantastici della vostra vita o scene di film, giocare con il “come se” e alludere a lei ma in modo molto indiretto.